Studi Sul Tabernacolo

La Porta dell'Atrio del Tabernacolo

 
 
I materiali usati per la porta dell'atrio del Tabernacolo erano filo azzurro, porpora, scarlatto e bisso ritorto. L'altezza della porta era 2,25 m, e la sua larghezza era circa 9 m. Esso era uno schermo intessuto di filo azzurro, porpora, scarlatto e di bisso ritorto, che era appeso su quattro colonne. Di fatto, ogni volta che si cercava di entrare nell'atrio del Tabernacolo, si trovava facilmente la sua porta.
Il materiale del filo azzurro, porpora, e scarlatto e del bisso risorto usato per la porta del Tabernacolo manifesta che Dio ci avrebbe salvati da tutti i nostri peccati attraverso le quattro opere di Suo Figlio Gesù.
Prima di tutto, cosa ci mostra il filo azzurro? Esso ci mostra una parte della verità su Gesù, che divenne il vero Messia dei peccatori, venendo su questa terra e caricandosi i peccati del mondo ricevendo il battesimo da Giovanni. Di fatto, questo battesimo che Gesù ricevette da Giovanni al fiume Giordano, rappresenta la verità che Gesù si caricò tutti peccati del mondo una volta per tutte. Gesù di fatto prese tutti peccati del mondo sulle Sue spalle facendosi battezzare da Giovanni Battista, il rappresentante di tutta l'umanità. Poiché i peccati di tutti gli esseri umani furono in tal modo passati sulla testa di Cristo, coloro che credono in questa verità non hanno il peccato nei loro cuori.
In secondo luogo, qual è il significato effettivo del filo color porpora intessuto nella porta dell'atrio del Tabernacolo? Esso ci dice che Gesù è il vero Re dei re. Gesù, di fatto, creò l'universo, Egli è il Creatore Stesso, non una creatura, ed è il vero Messia che venne su questa terra. Egli, il Messia, venne effettivamente su questa terra già nelle sembianze della carne umana. E caricandosi tutti peccati del mondo solo Suo corpo attraverso il battesimo che ricevette da Giovanni, e con la Sua morte sacrificale e resurrezione, Gesù ha salvato tutto il Suo popolo, che ha riconosciuto, temuto, e creduto nel suo Messia, da tutti i peccati e dal giudizio per i peccati.
Gesù è di fatto il nostro Dio assoluto e Messia assoluto. Egli è il Salvatore assoluto. Poiché Gesù prese tutti i nostri peccati del mondo su di Sé con il Suo battesimo, sanguinando e morendo sulla Croce e resuscitando dalla morte, Egli non solo mondò tutti nostri peccati, ma ricevette anche il giudizio per i peccati al nostro posto.
Il filo scarlatto, in terzo luogo, si riferisce al sangue che Gesù versò sulla Croce, e il suo significato e che Cristo ha dato nuova vita a coloro che credono. Questa verità del filo scarlatto ci dice che Gesù Cristo non solo ricevette il giudizio dei nostri peccati caricando i peccati del mondo su di Sé con il Suo battesimo ricevuto da Giovanni, a dire anche nuova vita ai credenti concedendo la fede che dà la vita a coloro che erano morti al peccato. A quelli che credono nel Suo battesimo nel sangue che Egli versò, Gesù ha davvero dato nuova vita.
Cosa dunque significa il bisso ritorto? Esso manifesta che con il Nuovo Testamento, Dio ha adempiuto la Sua promessa di salvezza scritta nel Vecchio Testamento. Esso inoltre ci dice che quando Gesù prese tutti peccati del mondo su di Sé con il Suo battesimo e fu giudicato per i nostri peccati sulla Croce nel Nuovo Testamento, Egli adempì la salvezza che Dio aveva promesso agli Israeliti e a noi con la Sua Parola dell'alleanza.
Yahweh Dio dice in Isaia 1:18, "Su, venite e discutiamo" dice il Signore. "Anche se i vostri peccati fossero come scarlatto, diventeranno bianchi come neve. Se fossero rossi come porpora, diventeranno come lana.'" Inoltre, il sistema sacrificale del Vecchio Testamento che governa il modo in cui i sacrifici vengono offerti nel Tabernacolo, in base a cui i peccati del popolo d'Israele venivano passati sull'agnello sacrificale con l'imposizione delle mani, fu la promessa che Dio fece agli Israeliti e a noi. Questa fu la rivelazione di Dio della promessa che avrebbe salvato tutte le genti del mondo dai loro peccati quotidiani e dai peccati annuali attraverso l'Agnello di Dio nel futuro.
Questo fu anche il segno del Messia promesso a venire. Così nel tempo del Nuovo Testamento, quando Gesù Cristo prese tutti i peccati del mondo su di Sé mondo tutti in una volta ricevendo il battesimo secondo il modo del Vecchio Testamento, questo fu la realizzazione dell'alleanza di Dio. Avendo dato a tutti noi la Sua Parola di promessa, Dio ci ha mostrato che le ha adempiute tutte esattamente come aveva promesso. Il battesimo che Gesù ricevette manifesta questa verità, che il Dio dell'alleanza ha adempiuto tutti i Suoi patti.