FAQ sulla Fede Cristiana

Soggetto 1: Rinasce d'acqua e di Spirito

1-17. CHE COSA È IL SALARIO DEL PECCATO?

Il salario del peccato è la morte. A prescindere da cosa sia, ogni peccato dell’uomo deve essere giudicato dinnanzi a Dio, e il giudizio per tutti i peccati è la morte. Allo scopo di espiare tutti i peccati, l’uomo deve offrire una pecora senza macchia dinnanzi a Dio.
Quindi, Dio ha preparato l’agnello per salvare tutto il popolo da tutti i loro peccati. L’agnello era soggetto al posare delle mani per togliere tutti i peccati e allora moriva invece dell’uomo. Nel Nuovo Testamento, Gesù tolse tutti i peccati dell’uomo attraverso il Suo battesimo nel Giordano come l’agnello e moriva per l’uomo. “Poiché il salario del peccato è la morte; ma il dono di Dio è la vita eterna in Cristo Gesù, nostro Signore” (Romani 6:23).
Il salario del peccato è la morte, ma Gesù espresse il Suo Amore con il morire nell’interesse dell’uomo e fare un dono della vita eterna per tutti i peccatori del mondo.